LE MIE MOSTRE

Viaggiatrice, Fotografa, Blogger

Io sono qui. In Asia

di Maria Cristina Moreschi

 

Io sono qui.

Immagini di un dentro e di un fuori, di occhi che guardano e di cuori che ascoltano.

L’Asia, un mondo variegato dove le emozioni scorrono fluide nelle vene, dove i colori e i sapori si mescolano con il mio andare.

L’incontro con l’altro è semplice, fatto di sguardi importanti e di accoglienza totale, senza orpelli, senza paura, senza chiusura. Così, in mio pensiero diviene limpido, pulito da momenti quotidiani che inquinano la libertà dell’anima e ritrova la serenità che solo il mondo d’Asia può trasmettere.

Le forti personalità traspaiono attraverso gli occhi: l’essere madre, la nobiltà di un lavoro, il gioco di un bimbo, le mani che ti cercano, mentre gli spazi densi di vita riportano momenti di giorni che scorrono con lentezza, nel caldo profumato di spezie.

Io sono qui. IN ASIA.

Noi siamo bellissime

di Maria Cristina Moreschi e Veronica Vento

 

Nei numerosi viaggi in giro per il mondo abbiamo incrociato moltissime donne che hanno impresso nei nostri occhi immagini, i cui contorni cerchiamo di trasferire nella nostra fotocamera e quindi nelle nostre fotografie.
I loro sguardi intensi hanno segnato i nostri cuori di suggestioni e di emozioni impossibili da trasmettere, se non parzialmente, con il racconto e la parola.

E’ nata così questa mostra fotografica dedicata alle donne, a tutte noi, per ciò che rappresentiamo nelle vicende personali e sociali del nostro vivere.
Ecco così gli sguardi dolci di una madre che ci ha regalato una carezza, ecco le bambine con cui abbiamo giocato, che ci hanno abbracciato e stretto al loro cuore come sorelle e tutte le altre donne che hanno riservato ai nostri sorrisi curiosità e talvolta occhi severi, spesso sospettosi.
Il nostro obiettivo è stato sempre quello di cogliere e fermare con uno scatto l’attimo più espressivo e più naturale, perché non rimanesse solo immagine ma anche memoria di realtà, dolore e gioia, solitudine, tenerezza e mistero.

La donna possiede il grande potere di generare non solo vita ma anche bellezza: dietro ad ogni ruga c’è l’esperienza e la saggezza, dietro ad ogni gesto c’è un rito antico tramandato di generazione in generazione, dietro ad ogni costume c’è la tradizione di un popolo, dietro ogni viso c’è la bellezza.

“Le visioni di bellezza, i differenti punti prospettici da cui osservarla sono molteplici, quali sono gli effetti della bellezza su di noi?”
Adorno, filosofo tedesco, sostiene che il bello è una promessa di felicità, non la felicità realizzata. Il sentimento che si vuole comunicare contemplando qualcosa: un quadro, una fotografia, un paesaggio, sveglia in noi una sorta di nostalgia fiabesca che ci avvolge e ci fa desiderare ardentemente la vita all’interno del soggetto rappresentato, in cui poter condividere con il soggetto stesso la nostra vita e i nostri ideali.
E quanto più saremmo riusciti a trasmettere ai nostri visitatori della mostra questo nostro desiderio di partecipazione all’immagine, tanto più avremmo raggiunto il nostro scopo.

Dedichiamo questa mostra di fotografie a tutte le donne, a Noi che abbiamo il potere di muovere il mondo, con la nostra amicizia e la nostra solidarietà, perché tutte le donne che non hanno diritto di parola, che vivono ai margini delle società opulente e sono considerate “le ultime”, per noi invece saranno sempre Bellissime.

Clicca sulla foto e scorri per guardare la foto gallery

Balestre & Verrette

di Maria Cristina Moreschi

 

La balestra, l’arma che, dopo aver attraversato la storia, diventa oggi un simbolo della tradizione per Sansepolcro e Gubbio che, dal lontano 1461, si sfidano senza interruzione nel Palio della Balestra. Ognuna diversa, scolpita a mano con simboli di audacia e di memoria, per diventare oggetto prezioso di identità di chi scoccherà puntando al centro.

La verretta, la sua freccia, con il pesante puntale di ferro, che ancora oggi viene tornita da mani sapienti e dipinta personalmente dalla fantasia di ogni balestriere per distinguere la propria quando nel corniolo, alla fine del Palio, se ne conteranno più di cento scagliate in un bersaglio di pochissimi centimetri.

Clicca sulla foto e scorri per guardare la foto gallery

Countries

Cities

Continents

Dal mio blog

BERLINO CON DEDICA

BERLINO CON DEDICA

Ha lo sfondo grigio questa città, ma la fantasia è coraggiosa e il suo essere è ardito. Tanti sono i cantieri che doneranno nuovi skyline alla città che più di tutte ha vissuto di cambiamenti. La Berlino Est è splendida. Molti sono stati i restauri per cancellare...

CALCATA, LA RAGAZZA SELVAGGIA

CALCATA, LA RAGAZZA SELVAGGIA

Ricordi di pandemia Arrivo a Calcata a fine pomeriggio di una domenica più che particolare: domani l'Italia chiuderà ed entreremo in un nuovo lookdown dovuto ad un'ulteriore ondata di contagi Covid-19. E' stata una giornata regalata dalle famose ottobrate romane,...

SOTTO IL CIELO D’ IRLANDA, SENZA OMBRELLO

SOTTO IL CIELO D’ IRLANDA, SENZA OMBRELLO

C’è il sole quando atterro a Dublino, ma parte del suo cielo è plumbeo. Era così che me lo aspettavo. Ora piove. Nessuno ha l’ombrello aperto, ma tutti hanno il cappuccio alzato a coprire i capelli. Già, qui ogni persona indossa una giacca con il cappuccio, e ha le...